Fognini, trionfo a Los Cabos: Del Potro ko. Terza vittoria nel 2018
Per il campione azzurro è l'ottavo successo nel circuito su 17 finali disputate: gliene mancano solo due per eguagliare il grande Panatta

Fabio Fognini trionfa nel torneo Atp di Los Cabos asfaltando in finale (6-4, 6-2) l’argentino Juan Martin Del Potro, numero 4 del mondo. Per il campione azzurro è l’ottava vittoria nel circuito su 17 finali disputate. Ora Fabio è a due successi dal grande Adriano Panatta che ne vinse dieci.
Per Fognini è la terza vittoria dell’anno dopo San Paolo (marzo) e Bastad in Svezia lo scorso 22 luglio. Grande momento per lui sul cammino verso lo slam di New York, quello che ama di più (ma non è mai andato oltre gli ottavi) e che sua moglie Flavia Pennetta ha vinto nel 2016.

Con Del Potro, Fognini ha giocato molto bene. Il servizio non è stato perfetto (49%) di prime palle ma con alta percentuale di trasformazione (78%). Fabio ha avuto 4 palle break realizzandole tutte e ne ha concesse tre (una sola concretizzata) a Del Potro. In totale ha vinto 61 punti contro 47. Il trionfo di Los Cabos gli dà 250 punti Atp. Domani sarà 14esimo al mondo vicinissimo al numero 13 Carreno Busta.

"Aver vinto contro un giocatore come lui mi dà molta carica perché ho sempre saputo che sarei riuscito a batterlo prima o poi. Era uno degli obiettivi della mia carriera riuscire a vincere un torneo sul veloce e riuscire a farlo superando in finale un top-player. Sono davvero felice", ha commentato Fognini. "E' un gran giocatore, ci conosciamo fin da piccoli e dopo tutti i problemi che ha avuto è bello che sia di nuovo fortissimo. Non ero io il favorito e sono davvero contento di aver vinto qui - ha aggiunto l'azzurro - Sono soddisfatto per come il mio gioco è migliorato nel corso della settimana".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata