Fiorentina, Rossi: Non vedo l'ora di dare una mano, credo in 3°posto

Firenze, 19 mar. (LaPresse) - E' giunto nel tardo pomeriggio a Firenze, Giuseppe Rossi, l'attaccante acquistato nel mercato di gennaio dalla Fiorentina. "Sto molto bene, sono solo stanco dal viaggio, domani vedrò tutti - ha detto ai cronisti che lo attendevano in aeroporto - sono contento di poter trascorrere gli ultimi mesi della stagione con il gruppo, speriamo di fare un gran finale di campionato". L'attaccante, reduce da un brutto infortunio al ginocchio, non ha voluto sbilanciarsi sui tempi di recupero: "Non lo so, vediamo - ha spiegato - non vedo l'ora di dare una mano. Spero il più presto possibile". Decisamente più ottimista invece il pensiero riguardo alla possibile qualificazione in Champions dei toscani: "Se credo al terzo posto? Come no!", ha risposto senza indugi. Infine una battuta sulla nazionale: "Prandelli mi aspetta e Montella pure? Anche io aspetto il mio ginocchio, stiamo tutti aspettando", ha concluso sorridendo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata