Fiorentina, Mihajlovic: Gilardino in panchina contro il Catania

Firenze , 21 ott. (LaPresse) - "Gilardino? E' da inizio settimana che si allena con noi. Domani lo porterò in panchina. Non è ancora al meglio. Speriamo di non doverlo utilizzare". Così l'allenatore della Fiorentina, Sinisa Mihajlovic, nel corso della conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro il Catania.

C'è un'attesa eccessiva per questa gara, il tecnico serbo invita a mantenere la calma: "Non è una cosa positiva. Siamo solo alla quinta giornata. Sento spesso dire che quando la Fiorentina vince è perché non aveva davanti un avversario all'altezza. Non mi trovo d'accordo". Capitolo Montolivo. "Non trovo giuste le critiche nei confronti di Riccardo. In questo momento ha gli occhi di tutti addosso. Non mi sembra giusto tutto questo accanimento, anzi", conclude Mihajlovic.

"Il mio stato d'animo? Sono sereno. Facendo questo mestiere mi sento in discussione sempre", ha detto ancora Mihajlovic. La compagine etnea è galvanizzata dalla vittoria contro l'Inter e non sarà un avversario semplice per i viola. "Sono legato alla società rossoazzurra. Per loro - spiega Mihajlovic - significa tanto una vittoria del genere".

Mihajlovic spiega poi la decisione di non andare in ritiro: "E' molto importante l'alimentazione quando hai gare molto ravvicinate. Oggi facciamo allenamento, ceniamo insieme e poi raggiungiamo le nostre famiglie. Giocando alle 18 è meglio così. Andremo in ritiro prima della Juventus. Voglio evitare un pasto serale sbagliato per recuperare il prima possibile i ragazzi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata