Fiorentina gioca con lo Jo-Jo, Udinese ko 2-1 al Franchi

Firenze, 25 ago. (LaPresse) - Vanno alla Fiorentina i primi tre punti del campionato di Serie A 2012/2013. Una stagione che inizia subito nel segno di Stevan Jovetic, il montenegrino segna due gol in venti minuti e si conferma sempre più leader indiscusso della squadra. I Della Valle dicono che è incedibile, ma in questi ultimi giorni sarà veramente difficile respingere gli attacchi che arriveranno dall'Inghilterra, sponda City, e non solo. Successo meritato per la Fiorentina, soprattutto alla luce di quanto visto nel secondo tempo. L'Udinese si è sgonfiata dopo un buon primo tempo e ha subito l'iniziativa viola per tutta la ripresa. Guidolin ha mandato quasi una squadra 2, con pochi superstiti della trasferta di Braga in Champions e forse la mancanza di qualità ed esperienza alla lunga si è fatta sentire.

La Fiorentina parte bene anche nel primo tempo, dove però viene punita dall'unica distrazione difensiva. Al 27', gran palla in verticale di Muriel per Maicosuel che è in posizione regolare e davanti a Viviano non sbaglia calciando rasoterra sul secondo palo. Per 'o Mago' gol all'esordio in serie A e soprattutto è suo il primo gol in assoluto della stagione. In precedenza friulani pericolosi ancora in contropiede anche con Muriel.

Nella ripresa la Fiorentina mette in campo ancora pià grinta e voglia di fare, Jovetic si carica la squadra sulle spalle e risolve la gara da solo. Al 67' il montenegrino riceve palla a centro area da Borja Valero, controlla e conclude. Danilo devia accidentalmente, sfera che si impenna e supera Brkic. La squadra di Montella ci crede e all'88' sfiora il vantaggio con Pasquale che su punizione colpisce l'incrocio dei pali. Lo stadio Franchi esplode perà al 92' quando su un grande lancio di Aquilani, Jovetic ferma la palla, entra in area e segna il 2-1 con un destro chirurgico che non lascia scampo a Brkic.

FIORENTINA - UDINESE 2-1

Reti: 27' Maicosuel, 67' e 92' Jovetic.

Fiorentina: Viviano; Gonzalo Rodriguez, Roncaglia, Nastasic; Cassani (57' Cuadrado), Romulo (79' Aquilani), Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Jovetic, Ljajic (66' El Hamdaoui). All. Montella.

Udinese: Brkic; Heurtaux, Danilo, Coda; Faraoni, Badu, Battocchio, Willinms (46' Pereyra), Pasquale (78' Domizzi); Maicosuel, Muriel (65' Fabbrini). All. Guidolin.

Arbitro: Mazzoleni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata