Fiorentina-Carpi finisce 2-1
La Fiorentina soffre, ma piega un coriaceo Carpi nella sfida giocata sotto la pioggia al 'Franchi' (2-1) incassando tre punti preziosissimi in chiave Champions. Dopo il botta e risposta tra Borja Valero e Lasagna, è un eurogol di Zarate in pieno recupero a regalare il successo a Paulo Sousa e a respingere l'assalto al terzo posto da parte dell'Inter. Decide uno dei nuovi volti della squadra viola: quasi una risposta ai malumori dei tifosi per il mercato della società gigliata. Per la squadra di Castori, che spreca alcune clamorose occasioni, il ko è un'autentica beffa.