Finale playoff, 1-1 in casa dell'Empoli: il Livorno vede la serie A

Empoli (Fi), 29 mag. (LaPresse) - Il Livorno pareggia per 1-1 ad Empoli nella finale di andata dei playoff di Serie B e vede sempre più vicino l'obiettivo Serie A. Alla squadra di Davide Nicola e del presidente Aldo Spinelli basta ora un altro pareggio nella gara di ritorno all'Armando Picchi domenica sera. Al vantaggio di Tavano nel primo tempo, replica nella ripresa Duncan.

In uno stadio Castellani vestito a festa, dopo un inizio equilibrato l'Empoli trova il meritato vantaggio alla mezzora: Duncan perde goffamente palla a centrocampo, ne approfitta Maccarone che dalla trequarti pesca il taglio di Tavano che supera in uscita Mazzoni. Cinque i gol segnati da Tavano in carriera nei playoff, primatista assoluto. La squadra di Sarri gioca meglio del Livorno e crea più occasioni anche se i labronici per poco non son riuscono a pareggiare nel finale di frazione grazie ad un'incertezza di Bassi, su cui Belingheri non ne approfitta. Proprio il forte centrocampista amranto salterà il ritorno perchè si fa ammonire da diffidato.

Nel secondo tempo viene fuori il maggior tasso tecnico e atletico del Livorno. La squadra amaranto si rende pericolosa due volte con Paulinho in avvio. E' proprio l'attaccante brasiliano a suonare la carica. L'Empoli soffre, trovando in Saponara e Tavano gli unici in grado di rendersi pericolosi. Il forcing del Livorno si fa sempre più incessante, al 23' Emerson su punizione costringe Bassi ad una miracolosa deviazione sulla traversa. Il gol è nell'aria e arriva tre minuti dopo, quando Duncan riceve palla al limite da Gemiti, entra in area e scarica un sinistro violentissimo che non lascia scampo a Bassi. Il 20enne ghanese si fa così perdonare l'errore da cui era nato il vantaggio dell'Empoli.

Il Livorno prova addirittura a chiudere il discorso qualificazione al Castellani, rendendosi pericoloso ancora con Paulinho e con Emerson su punizione. In entrambe le occasioni si fa trovare pronto Bassi. Solo nel finale si rivede l'Empoli, con Tavano che pesca in area Maccarone che da due passi manca la deviazione vincente di tacco. La squadra di Sarri ci prova con le energie residue, ma la difesa del Livorno regge. Al Picchi servirà un'impresa all'Empoli per tornare in Serie A, tanto più che mancheranno Saponara e Reggini impegnati con l'Under 21 in Israele.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata