Finale Nba: Ginobili show, San Antonio batte Miami 114-104

San Antonio (Texas, Usa), 17 giu. (LaPresse) - Manu Ginobili dopo quattro partite quasi anonime si risveglia in gara5 e offre un contributo fondamentale al successo di San Antonio contro Miami per 114-104. I texani sono ora avanti 3-2 nella serie e si apprestano a tornare in Florida con due matchball possibili per aggiudicarsi il titolo Nba. La guardia argentina torna in quintetto base e realizza 24 punti e 10 assist, gli stessi punti realizzati da Danny Green, sempre piè decisivo in questa serie con 6/10 da tre. E' Tony Parker comunque il miglior realizzatore di serata con 26 punti e 5 assist. Anche Tim Duncan non delude le aspettative ottenendo la sua consueta doppia doppia con 17 punti e 12 rimbalzi. A completare la partita perfetta del quintetto base degli Spurs ci sono i 16 punti e 8 rimbalzi di Leonard. Complessivamente dalla panchina per San Antonio arrivano solo 7 punti, ma possono bastare guardando le statistiche dei titolari.

A Miami non sono bastati i 25 punti e 8 rimbalzi di un Lebron James comunque troppo impreciso al tiro, soprattutto nel secondo temp, nè i 25 punti e 10 assist di un Dwyane Wade tornato su standard elevati. Inutile anche il contributo dalla panchina di Ray Allen (21 punti, 4/4 da tre) e i 16 punti con 6 rimbalzi di Chris Bosh. Nonostanti i dieci punti di scarto, la gara è stata senza storia. Gli Heat sono stati capaci di rifarsi sotto a -1 dopo esser sprofondati a -17, ma dopo il 19-1 nel terzo periodo hanno definitivamente alzato bandiera bianca. L'unica piccola consolazione per Miami è il ritorno in Florida della serie, ma la squadra di Erik Spoelstra non potrà più sbagliare se non vorrà cedere l'anello Nba a San Antonio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata