Figc, Lotito: Rinuncio ad incarichi per spirito di servizio

Roma, 13 ago. (LaPresse) - Claudio Lotito non avrà incarichi nella nuova Federcalcio, dallo scorso lunedì guidata da Carlo Tavecchio. Lo ha chiarito lo stesso presidente della Lazio. "È stata una scelta di coscienza", spiega il patron biancoceleste ai microfoni del Tg1. "Ritengo - ha proseguito Lotito - che il ruolo di una persona debba essere funzionale all'attuazione di un programma e posto in essere con spirito di servizio, non per per ricoprire incarichi o di valorizzazione di carattere personale". Per il patron della Lazio si era parlato della possibile nomina a vicepresidente della nuova Figc.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata