Figc in campo per Giornata mondiale contro violenza donne

Torino, 25 nov. (LaPresse) - In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, la Figc scende in campo con il Commissario Tecnico della Nazionale Femminile Antonio Cabrini, il capitano delle Azzurre Melania Gabbiadini e il capitano degli Azzurri Gigi Buffon. Da oggi, le foto di Cabrini e Gabbiadini, con l'hashtag #bastaviolenza e lo slogan 'Rispetta le donne, dai un calcio alla violenza' saranno promosse sui siti internet ed i profili ufficiali della Figc su tutti i Social Media, così da veicolare un messaggio volto a contrastare un fenomeno sociale purtroppo sempre molto attuale.

"Chiedo ai ragazzi il pieno rispetto dell'identità femminile - il messaggio di Antonio Cabrini - affinché essa non passi solo per la denuncia, pur necessaria, delle discriminazioni e delle ingiustizie. Dovete farvi portatori di un progetto di promozione fattivo affinché, attraverso voi uomini di domani, si possa raggiungere un'universale presa di coscienza della dignità della donna". Anche il capitano della Nazionale Femminile, Melania Gabbiadini invita a denunciare ogni forma di violenza: "Bisogna avere più rispetto e sensibilità per ogni persona, perché è da questa mancanza che nascono tutti gli atti di violenza. E quando le donne sono prigioniere di maltrattamenti, devono avere coraggio e parlarne".

Nel corso del week end, poi, in occasione delle gare della 14/a giornata della Serie A e della 15/a giornata della Serie B, sarà diffuso sui maxischermi degli stadi un videomessaggio del capitano della Nazionale Gianluigi Buffon realizzato dal Dipartimento Calcio Femminile della Lega Nazionale Dilettanti: "Le istituzioni sportive - commenta il Capitano degli Azzurri - sono vicine a tutto il calcio femminile italiano che sostiene fortemente la campagna contro la violenza sulle donne. La violenza sulle donne é una violazione dei diritti umani ed un crimine che può essere sconfitto cambiando la cultura e la società. Rispetta le donne, dai un calcio alla violenza!'. Lo stesso messaggio verrà inviato anche ai club di Lega Pro e LND, per essere trasmesso o letto su tutti i campi che ospiteranno gare ufficiali nel prossimo week end.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata