Fifa respinge ricorso Bin Hammam contro squalifica a vita

Zurigo (Svizzera), 15 set. (LaPresse/AP) - La Fifa ha respinto il ricorso di Mohammed Bin Hammam contro la squalifica a vita per un caso di corruzione nel corso della campagna elettorale per l'elezione a presidente della Fifa.

La commissione di appello della Fifa si è riunita per circa sette ore prima di confermare la sentenza emessa lo scorso luglio dal comitato etico. Bin Hammam aveva già dichiarato che in caso di conferma della squalifica si sarebbe rivolto al Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna. L'ex presidente della federazione del Qatar ha sempre sostenuto la sua innocenza contro le accuse di aver corrotto dei delegati delle Federazioni dei Caraibi, pagati per sostenere la sua candidatura a presidente della Fifa contro Sepp Blatter.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata