Fifa, il principe Ali ricorre al Tas per chiedere rinvio elezioni
Il candidato a succedere a Blatter vuole posticipare il voto che è in programma venerdì

Gli avvocati del principe Ali Bin Al Hussein, candidato alla presidenza della Fifa, hanno presentato ricorso al Tas di Losanna per chiedere il rinvio delle elezioni in programma venerdì 26 febbraio. Lo riportano i media britannici. Il principe giordano lamenta poca trasparenza nella modalità di voto dopo che si è visto respingere la richiesta di ricorrere a cabine elettorali trasparenti.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata