Fifa, domani Blatter annuncia data nuove elezioni presidenziali

Zurigo (Svizzera), 19 lug. (LaPresse/PA) - Un Sepp Blatter sempre più sotto pressione annuncerà domani a Zurigo la data delle nuove elezioni a presidente della Fifa. L'organo di governo del calcio mondiale è alle prese da mesi con una inchiesta condotta dall'Fbi che ha portato all'arresto di sette alti dirigenti per corruzione e una della magistratura elvetica sull'assegnazione dei Mondiali del 2018 e 2022. Il 79enne Blatter ha dichiarato più volte di voler restare in carica fino alle nuove elezioni che si terranno tra dicembre e marzo. L'attuale presidente è però oggetto di una forte pressione da parte dell'Uefa che ne chiede le dimissioni il prima possibile.

Per il momento la data più probabile per le nuove elezioni sembra essere a metà gennaio, anche se la Uefa preme per il 16 dicembre nonostante la concomitanza della Coppa del Mondo per Club in Giappone. Il presidente dell'Uefa Michel Platini e altri membri europei del Comitato esecutivo della Fifa, tra cui l'inglese David Gill e il tedesco Wolfgang Niersbach, spingendo perchè Blatter lasci immediatamente. La Uefa intanto smentisce quanto scritto da As secondo cui Platini sarebbe pronto a candidarsi per la presidenza della Fifa e che avrebbe già il sostegno di quattro delle sei confederazioni, con Africa e Asia che invece dovrebbero presentare dei loro candidati.

Platini sarebbe il chiaro favorito in caso di candidatura mentre Niersbach sarebbe il suo probabile successore alla guida dell'Uefa. Nel frattempo, è stato confermato che il membro del Comitato esecutivo del Brasile Marco Polo Del Nero non sarà presente alla riunione di Zurigo. Del Nero era il delegato improvvisamente tornato in Brasile proprio in seguito agli arresti a Zurigo del 27 maggio scorso. Uno di quei sette, l'ex vicepresidente della Fifa Jeffrey Webb delle Isole Cayman, ha accettato di essere estradato negli Stati Uniti dalla Svizzera. Webb è apparso in tribunale a New York sabato e ha negato ogni accusa di corruzione e frode. È stato rilasciato dopo il pagamento di una cauzione ma deve restare entro 20 miglia dalla Corte e indossare un braccialetto elettronico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata