Ferrari, Massa: Ora mi sento decisamente più sicuro

Maranello (Modena), 5 giu. (LaPresse) - Felipe Massa parte oggi da Monaco alla volta del Canada a dieci giorni dalla gara disputata nel Principato, iniezione di fiducia per il pilota della Ferrari dopo un inizio di stagione difficile. Il brasiliano spera che Monaco segni un nuovo inizio per il suo campionato: "Penso che Monaco sia stato un buon weekend per me, perché sono stato competitivo fin dall'inizio delle prove libere" ha dichiarato il brasiliano. "Durante tutto il fine settimana sono stato costante, nelle libere, in qualifica e in gara. Mi sono trovato particolarmente a mio agio con la macchina, si è lavorato nella giusta direzione per adattarla al mio stile di guida e mi auguro che questo trend positivo possa continuare, a partire dalla gara in Canada e fino alla fine del campionato".

Quanto al motivo di questo cambiamento improvviso, che ha visto Massa nuovamente competitivo con tempi molto più vicini a quelli del suo compagno di squadra Alonso rispetto alla prima parte dell'anno, Felipe fornisce una serie di possibili spiegazioni. "La prima è che il set-up richiesto per Monaco è molto diverso da quello richiesto da altre piste, ma anche se il circuito cittadino fa storia a sé, possiamo almeno provare a seguire la direzione presa lì e cercare di farla funzionare su altri tracciati. Anche se ammetto che è una situazione insolita, forse per quanto mi riguarda è la migliore direzione da prendere perché la F2012 funzioni bene. E' anche vero che a Monaco ci sono meno punti in cui vengono esercitate elevate forze laterali sulla vettura, punto debole della nostra auto. Abbiamo provato questo approccio anche al simulatore, ma lì non è sempre facile ottenere una risposta chiara, motivo per cui occorre continuare a sperimentare sui campi di gara".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata