Ferito da proiettile, paraguaiano Cabanas in campo dopo 2 anni

Asuncion (Paraguay), 20 gen. (LaPresse/AP) - Due anni dopo esser stato colpito da un proiettile in un bar di Città del Messico, l'ex attaccante della nazionale paraguaiana Salvador Cabanas è pronto per tornare a giocare nelle file del 12 de Octubre, club della terza divisione del campionato.

Il presidente della società, Luis Salinas, ha spiegato che sta cercando l'approvazione dei medici del giocatore. Il 25 gennaio del 2010 Cabanas, che a quel tempo giocava con l'America, sopravvisse miracolosamente ad un colpo di pistola in un bar della città messicana. Un frammento di proiettile è ancora incastrato dentro il suo cranio ma i medici hanno giudicato la rimozione troppo rischiosa. Durante la sua terapia di recupero, il giocatore si è allenato con la nazionale ma pochi si aspettavano il suo ritorno in campo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata