Fa Cup, United vince derby di Manchester. City ko 3-2. Ok il Chelsea

Manchester (Regno Unito), 8 gen. (LaPresse) - Al termine di una gara dalle mille emozioni il Manchester United supera in trasferta per 3-2 il Manchester City, ancora privo di Mario Balotelli, qualificandosi per i 16esimi di finale di Fa Cup.

L'inizio è tutto degli ospiti che sbloccano la partita già al 9' con un colpo di testa di Rooney. Due minuti dopo il difensore centrale del City, Vincent Kompany, viene espulso per un duro tackle su Nani. Una decisione forse eccessiva da parte del direttore di gara.

Galvanizzato dal vantaggio numerico lo United si getta in avanti e trova il raddoppio al 29' con Wellbeck. Al 38' l'attaccante dei 'Red Devils' si guadagna anche un calcio di rigore per fallo di Kolarov. La trasformazione è affidata a Rooney che si fa parare il tiro da Pantilimon ma è lesto a ribadire in rete sulla respinta.

L'intervallo giunge come una benedizione per la squadra di Mancini che rientra in campo con un altro piglio. Al 47' i 'Citzens' infatti accorciano subito le distanze con una precisa punizione di Kolarov.

Ferguson corre ai ripari inserendo Paul Scholes, tesserato proprio oggi dopo il repentino ritorno al calcio ad un anno di distanza dal suo ritiro. Al 63' però proprio un suo errore permette al City di imbastire l'azione chiusa in rete da Aguero per il 2-3.

Nonostante la superiorità numerica lo United si lascia schiacciare dal City ma la squadra di Mancini, nonostante gli attacchi insistiti, non riesce a giungere al clamoroso pareggio. L'ultima occasione è una punizione di Kolarov nel recupero salvata dall'estremo ospite Lindegaard.

Anche il Chelsea si è qualificato per i 16esimi di finale di Fa Cup. La squadra di Villas Boas ha battuto per 4-0 il Portsmouth. I londinesi si sono portati in vantaggio al 48' con Mata, all'85' ed all'87' è giunta la doppietta di Ramires ed al 90' la rete finale di Lampard. Bene anche il Sunderland, corsaro 2-0 sul terreno del Peterborough grazie alle marcature di Larsson al 48' e McLean al 58'. Fuori il West Ham, nobile decaduta in Premiership, battuto per 1-0 dallo Sheffield Wednesday.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata