F1, Vettel: Lite Hamilton-Rosberg? Non è affare Ferrari. Raikkonen: Voglio di più

Manama (Bahrain), 16 apr. (LaPresse) - "Lite Rosberg-Hamilton? Domenica non hanno condiviso il successo, ma alla fine non e' affar nostro. Dobbiamo pensare a noi stessi e il duello tra di loro forse ci puo' aiutare e forse no. Noi dobbiamo tirare fuori il meglio da noi stessi e questo dipende solo da noi". Così Sebastian Vettel, pilota della Ferrari, commenta ai microfoni di Sky Sport le polemiche tra i piloti Mercedes Lewis Hamilton e Nico Rosberg dopo il Gp della Cina.

Parlando dal Bahrain, dove domenica è in programma il prossimo Gran Premio, il tedesco ha aggiunto: "Al momento sappiamo che le Mercedes sono sempre davanti, perchè hanno un pacchetto molto forte, ma anche noi ce l'abbiamo. Dobbiamo solo continuare a migliorare la macchina, fare passi avanti per cercare di chiudere questo divario il prima possibile".

"Nell'ultima gara in Cina abbiamo fatto il massimo". E' iniziato parlando della gara di Shanghai l'incontro del giovedì di Kimi Raikkonen con la stampa sul circuito di Sakhir. "E' stata la prima senza problemi, ma ovviamente vogliamo di più e continueremo a lavorare per migliorare sotto tutti gli aspetti. La squadra sta lavorando bene insieme, è un gruppo molto solido di persone che vanno nella stessa direzione", ha aggiunto il finlandese della Ferrari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata