F1, Trulli: Rosberg ha speso tutto, sofferto sfida eterna con Hamilton
"Quest'anno ha avuto la meglio per circostanze difficilmente ripetibili"

"Quest'anno ha speso tutto, così come negli anni precedenti. Lo ritengo una persona e un pilota estremamente intelligente, ha pesato la situazione. Credo non si sentisse più in grado di andare avanti". L'ex pilota di Formula Uno Jarno Trulli, intervenuto telefonicamente a Sky Sport 24, ha commentato così la decisione di Nico Rosberg di lasciare la Formula Uno. "Credo abbia sofferto una sfida eterna con un pilota più forte di lui (Hamilton, ndr) ma che è riuscito a domare nel 2016 - ha proseguito - E' stata una bella storia che sentiva di aver finito". A chi gli chiede se non sarebbe stato meglio difendere il titolo il prossimo anno, Trulli ha replicato che "non è tanto il coraggio, Rosberg sa benissimo che ad armi pari difficilmente può battere Hamilton, quest'anno ha avuto la meglio per una serie di circostanze e perché é sempre stata una persona dedita al lavoro e concentrata. Questo gli ha permesso di vincere il mondiale ma penso che questa situazione non possa accadere tutti gli anni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata