F1, tribunale Fia vieta test Mercedes a luglio.Ammonizione per Pirelli

Parigi (Francia), 21 giu. (LaPresse/AP) - Il tribunale della Fia ha ammonito Mercedes e Pirelli per il test segreto effettuato a Barcellona sul circuito del Montmelò il 15, 16, 17 maggio scorso. La Fia ha inoltre deciso di proibire al team tedesco di effettuare i test in programma a luglio riservati ai giovani piloti, dove la Mercedes non potrà quindi far scendere in pista il proprio terzo pilota.

Il tribunale della Federazione Internazionale dell'Automobile ha stabilito una sanzione moderata per Mercedes e Pirelli dopo il reclamo degli altri team, Red Bull e Ferrari in testa, secondo i quali la scuderia tedesca avrebbe tratto un vantaggio dalle prove effettuate su 1000 km nel test segreto svoltosi a Barcellona, tesi sostenuta anche dal legale della Fia Mark Howard nell'arringa di ieri a Parigi. La punizione inflitta al team di Ross Brawn di vietare la sessione di tre giorni prevista nel mese di luglio per i giovani piloti era infatti quella che l'avvocato della Mercedes aveva proposto nella sua audizione di ieri. Scongiurato quindi per la scuderia di Lewis Hamilton e Nico Rosberg l'ipotesi di un'esclusione dalle gare o di una penalizzazione in classifica in termini di punti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata