F1, test Barcellona: sfreccia Rosberg, Alonso terzo e felice

Barcellona (Spagna), 19 feb. (LaPresse) - Barcellona (Spagna), 19 feb. (LaPresse) - Inizia con il terzo posto nella prima giornata di test sul circuito spagnolo di Montmelò a Barcellona la stagione di Fernando Alonso. Il ferrarista completa oltre 110 giri, più di tutti gli altri piloti in pista, chiudendo con il miglior crono di 1'22"952. Meglio di lui la Mercedes di Nico Rosberg (1'22"616) e la Lotus di Kimi Raikkonen (1'22"672). Il campione del mondo in carica, Sebastian Vettel (1'22"965) non va invece oltre al quarto posto precedendo nell'ordine Maldonado con la nuova Williams FW35, Ricciardo, Perez, Di Resta, Gutierrez, Chilton e Pic.

"Mi sento abbastanza soddisfatto di questa prima giornata e posso dire di essere della stessa opinione di Felipe, la macchina è un altro pianeta rispetto a quella con cui siamo partiti il primo giorno di test lo scorso anno". Parole di fiducia quella pronunciate dal ferrarista Fernando Alonso dopo il primo giorno di test sul circuito catalano di Montmelò. "Il lavoro in programma in questa prima sessione a Barcellona è principalmente dedicato a migliorare l'affidabilità, l'obiettivo infatti è quello di completare più di cento giri ogni giorno perché il test della prossima settimana sarà dedicato alla performance - ha spiegato - Domani faremo quello che non siamo riusciti a fare oggi e penso sarà un lavoro concentrato sul set-up della macchina, per adattarla nel miglior modo possibile alle gomme".

"Conoscevo già dai dati raccolti a Jerez che macchina avrei trovato oggi qui, come più o meno sappiamo già, in termini di pezzi nuovi e dei decimi che ci daranno, cosa vedremo in Australia alla prima gara - ha proseguito - Questo grazie al lavoro effettuato durante l'inverno in Galleria del Vento e che grazie a numerose prove ha confermato che i pezzi in arrivo dovrebbero darci i risultati attesi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata