F1, test Barcellona: Ferrari in pista con Raikkonen, Hamilton si ferma per problemi fisici

Barcellona (Spagna), 19 feb. (LaPresse) - Ha preso il via a Barcellona, sul circuito di Montmelò, la prima giornata di test di Formula 1. Sono i secondi test dopo quelli di Jerez in vista dell'inizio del Mondiale 2015. Per la Ferrari c'è in pista il finlandese Kimi Raikkonen, mentre per la Mercedes tocca al campione del Mondo Lewis Hamilton e per la Toro Rosso a Daniel Ricciardo.

Curiosità per vedere all'opera sulla Williams Susie Wolff, moglie del team principal della Mercedes Toto. Per la McLaren c'è in pista Jenson Button, per la Force India Pascal Wehrlein, per la Toro Rosso il baby Max Verstappen, per la Lotus c'è Pastor Maldonado e infine per la Sauber Felipe Nasr.

Il debuttante Felipe Nasr sulla Sauber è stato il più veloce nella sessione mattutina. Con il tempo di 1'27"307, Nasr ha preceduto di 0.056 centesimi la Red Bull di Daniel Ricciardo. Terzo tempo per Pastor Maldonado sulla Lotus a 0.203 centesimi, seguito dal giovanissimo Max Verstappen su Toro Rosso a 0.644. Quinto tempo per la Ferrari di Kimi Raikkone, in testa per gran parte della mattinata, ma staccato alla fine di 0.757 centesimi.

Alle spalle del finlandese si sono piazzati Jenson Button sulla McLaren a 0.875 e Pascal Vehrleim che con la Force India ha girato a 1"022 da Nasr e con la Mercedes a 1"979. Vehrleim ha infatti preso il posto di Lewis Hamilton costretto a rientrare ai box a causa di una indisposizione fisica e autore di pochi giri e dell'ultimo tempo a più di 3 secondi. Meglio dell'inglese ha fatto anche Susie Wolff che con la Willimas è staccata di 2.093 secondi da Nasr.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata