F1, tabloid tedesco: Schumacher cammina. Manager smentisce

Berlino (Germania), 22 dic. (LaPresse) - Sarebbero in progresso le condizioni fisiche di Michael Schumacher. L'ex pilota di Formula 1, vittima di un grave incidente sugli sci a Meribel il 29 dicembre 2013, riuscirebbe a percorrere piccoli passi. Lo spiega il magazine tedesco 'Bunte', riportando le rivelazioni di un confidente del sette volte campione del mondo: "E' molto magro - dice la fonte - ma può ancora camminare con l'aiuto del terapeuta. Riesce a fare piccoli passi e anche a sollevare il braccio".

Dopo l'incidente Schumacher, 46 anni, è rimasto in coma farmacologico per diversi mesi. Dal settembre dello scorso anno prosegue la riabilitazione nella sua villa di Gland, che si affaccia sul lago di Ginevra, in Svizzera.

MANAGER DI SCHUMI: SPECULAZIONI. Purtroppo siamo costretti a chiarire che la notizia secondo cui Michael riesce a muoversi di nuovo non è vera". Sabine Kehm, manager di Schumacher, replica così alle indiscrezioni del magazine tedesco 'Bunte', secondo cui l'ex pilota di Formula 1 avrebbe ripreso a camminare. "Queste speculazioni sono irresponsabili - ha spiegato - perché, data la gravità della sua condizione, la privacy è molto importante per Michael. Purtroppo, danno anche false speranze alle molte persone coinvolte", ha aggiunto Kehm.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata