F1, Massa: Era da 5 giri che dicevo che gara andava fermata

Suzuka (Giappone), 5 ott. (LaPresse) - "Quando c'era la safety car, erano cinque giri che gridavo alla radio che doveva fermarsi la gara, che non si vedeva niente. Ma ci hanno messo troppo tempo e c'è stato un incidente". Così il pilota della Williams Felipe Massa ha parlato delle condizioni in cui si è corso il Gran Premio del Giappone, sospeso al 46° giro per un grave incidente occorso alla Marussia di Jules Bianchi. "Non c'erano le condizioni per gareggiare? Sicuramente - ha ammesso il brasiliano ai microfoni di Sky Sport - La gara è iniziata troppo prima, perché già all'inizio non si riusciva a guidare e a vedere niente ed è finita troppo tardi".

Gli fa eco il compagno di squadra Esteban Gutierrez. "Le condizioni erano molto insidiose, a un certo punto della gara quella curva era molto scivolosa - ha spiegato il pilota della Williams - Le condizioni erano peggiorate troppo con la pioggia, poi l'incidente. Credo che sia stata la giusta decisione fermarsi a questo punto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata