F1, le pagelle di Ecclestone: Deluso dal Mondiale di Vettel, Ferrari e Alonso

Londra (Regno Unito), 8 dic. (LaPresse) - Bernie Ecclestone 'boccia' il 2014 di Sebastian Vettel, Ferrari e Fernando Alonso. Il boss del Circus di Formula 1 spiega di essere rimasto deluso "dall'atteggiamento di Sebastian, che credo sia cambiato". Nonostante si dichiari "super tifoso" di Vettel, che chiusa l'avventura in Red Bull dalla prossima stagione sarà alla guida della Ferrari, per Ecclestone il tedesco "si è comportato come un perdente, cosa che lui non è, non è la sua mentalità. Lui è un ragazzo competitivo". Il boss della F1 non riserva parole positive nemmeno per Fernando Alonso e la Ferrari. La scuderia del Cavallino, dice Eccestone come riporta 'Autosport', "è stata molto deludente, si è smarrita". Quanto allo spagnolo, "si è comportato come Vettel, quindi sono rimasto un po' deluso anche da lui".

Sempre tracciando un bilancio della stagione, Ecclestone 'ringrazia' i duelli in casa Mercedes: "Se non avessimo avuto la fortuna di avere Rosberg e Hamilton in corsa l'uno contro l'altro e se invece uno di loro fosse andato in fuga dominando, la stagione sarebbe finita a Silverstone. Ho pensato che magari la Ferrari, la Red Bull o un'altra squadra sarebbe riuscita a risalire a metà stagione e fare qualche punto alla fine". In ogni caso, prosegue Ecclestone, "siamo stati molto fortunati che sia successo così, che due piloti siano stati in gara tra di loro e che la Mercedes abbia permesso loro di farlo. In caso contrario, avremmo avuto un Mondiale davvero pessimo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata