© Photo4 / LaPresse 26/08/2018 Spa - Francorchamps, Belgium Sport Grand Prix Formula One Belgium 2018 In the pic: Sebastian Vettel (GER) Scuderia Ferrari SF71H and Lewis Hamilton (GBR) Mercedes AMG F1 W09
Trionfo Ferrari, Vettel sconfigge Hamilton a Spa

L'austriaco della Ferrari supera la Mercdes nel primo giro e resta al comando fino in fondo. Incidente nel primo giro

Sebastian Vettel ha vinto il Gran Premio del Belgio, 13° appuntamento del Mondiale di Formula 1. Il tedesco della Ferrari ha preceduto al traguardo la Mercedes di Lewis Hamilton, scattato dalla pole. Sul podio anche la Red Bull di Max Verstappen, quarta la Mercedes di Valtteri Bottas dopo una gran rimonta. Kimi Raikkonen, sull'altra Rossa, è stato costretto al ritiro al nono giro. E' il quinto successo stagionale per Vettel.

Il tedesco, scattato dal secondo posto, sale a quota 52 successi in carriera e supera Alain Prost. Bene le Force India con il quinto posto di Perez e il sesto di Ocon, settimo posto per la Haas di Grosjean davanti al compagno di squadra Magnussen. Completano la top ten Gasly (Toro Rosso) e Ericsson (Sauber). In classifica Vettel sale a 214 punti, -17 dal leader Hamilton. Oltre a Raikkonen si sono ritirati Ricciardo, Leclerc, Alonso e Hulkenberg. Prossimo appuntamento il Gran Premio d'Italia a Monza, il 2 settembre. 

© Photo4 / LaPresse 26/08/2018 Spa - Francorchamps, Belgium Sport Grand Prix Formula One Belgium 2018 In the pic: start, Lewis Hamilton (GBR) Mercedes AMG F1 W09 lead in front at Sebastian Vettel (GER) Scuderia Ferrari SF71H

Sebastian Vettel - "Abbiamo fatto una grandissima partenza. Lewis mi ha spinto tanto sulla sinistra però sapevo di avere una possibilità più in avanti sulla collina. Ci ho riprovato, l'anno scorso non riuscivo mai, quest'anno è andata meglio. Anche il tempismo è stato perfetto. Sono riuscito a gestire il sorpasso in modo cruciale e sono riuscito a stare davanti anche alla Force India". E' l'analisi di Sebastian Vettel dopo la vittoria nel Gran Premio del Belgio, con il tedesco che ha preceduto al traguardo Lewis Hamilton. "Con la safety car si è un po' rivoltata la posizione, poi sono ripartito molto bene e ho condotto una gara molto lineare", ha proseguito il ferrarista. "Lewis ha spinto molto, soprattutto nel primo stint, ma poi sono riuscito nel secondo a controllare il passo e la situazione è stata sotto controllo". Dopo la sosta, anche nel traffico "ho avuto forse abbastanza fortuna, non ho perso tanto tempo. Però - ha aggiunto Vettel - ho visto che negli ultimi giri Hamilton non spingeva più di tanto e ho potuto rilassarmi un po' di più. Mi sono goduto questa gara, ora guardiamo con ottimismo alla prossima settimana (in programma il Gp di Monza, ndr)".

Lewis Hamilton - "Congratulazioni a Sebastian, io ho fatto tutto il possibile in gara e ma credo che in questo weekend non potevamo fare di più. Quando mi ha superato non l'ho neanche visto nel rettilineo, abbiamo cercato di spingere il più possibile". Così Lewis Hamilton al termine del Gran Premio del Belgio di Formula 1 vinto da Vettel. "Ho avuto una possibilità con l'ingresso della safety car ma avete visto come mi ha superato, probabilmente mi avrebbe risuperato ancora", ha commentato il britannico della Mercedes, arrivato secondo. "Hanno trovato qualche trucco speciale nella loro macchina. Dobbiamo continuare a lavorare", ha aggiunto.

© Photo4 / LaPresse 26/08/2018 Spa - Francorchamps, Belgium Sport Grand Prix Formula One Belgium 2018 In the pic: Kimi Raikkonen (FIN) Scuderia Ferrari SF71H

Maurizio Arrivabene . "Hamilton ha detto che abbiamo trovato un trucco speciale? Ieri lo definivano il mago della pioggia, si vede che il nostro trucchetto è che siamo i maghi dell'asciutto". Così Maurizio Arrivabene, team principal della Ferrari, dopo il Gran Premio del Belgio vinto da Sebastian Vettel davanti a Lewis Hamilton. "Una vittoria che è il modo migliore per scatenare la marea rossa a Monza? Assolutamente, abbiamo sempre bisogno del pubblico, che ringraziamo per averci sempre seguito. A Monza avremo il 12° uomo e quindi ci contiamo molto", ha spiegato ai microfoni di Sky Sport.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata