F1, in Malesia Mercedes super nelle libere, Ferrari dietro
Nico Rosberg ha staccato il miglior tempo

Nelle libere di Sepang, il circuito che ospita il Gp di Malesia, come al solito sono state le Mercedes a farla da padrone. Nico Rosberg ha staccato il miglior tempo, distanziando il compagno di squadra Lewis Hamilton di 494 centesimi. Terzo e quarto Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, con le Ferrari, distaccati però di oltre un secondo. Quinto Fernando Alonso, con la McLaren. Sesta e settima la Red Bull, con Ricciardo e Verstappen. Le prove sono state però caratterizzate dai problemi avuti dalla Renault di Magnussen: il caldo torrido, oltre 30 gradi con umidità superiore al 60%, ha mandato letteralmente in fiamme la monoposto francese. Ci sono voluti parecchi minuti e l'uso degli estintori per fermare le fiamme. Bandiera rossa e prove interrotte.

RAIKKONEN TERZO. Non è stata una giornata facile. In entrambe le sessioni non ho avuto un buon feeling con la macchina e sono sorpreso che il tempo sul giro non sia stato così male, malgrado le mie sensazioni fossero lontane da quello che avrei voluto". Così Kimi Raikkonen, pilota della Ferrari, commenta al sito della scuderia la prima giornata di prove libere del Gp della Malesia. "Il nuovo asfalto è abbastanza simile al vecchio, ma è più liscio e c'è più aderenza. Non ho visto quello che hanno fatto gli altri, ero concentrato sul mio programma. Ora abbiamo bisogno di sederci assieme e analizzare i dati: c'è del lavoro da fare, ma sono sicuro che per domani possiamo migliorare", ha concluso il finlandese.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata