F1, in Cina grande pole di Vettel. Prima fila tutta Ferrari
Seconda consecutiva per la rossa. La pista di Shanghai è considerata favorevole alla Mercedes che si deve accontentare della seconda fila con Bottas e Hamilton

Seconda pole position consecutiva per la Ferrari e per Sebastian Vettel. Il tedesco ha fatto segnare il miglior tempo nelle qualifiche del Gran Premio della Cina a Shanghai in 1'31"095. Dietro di lui il compagno di squadra Kimi Raikkonen, secondo a 87 millesimi per una prima fila tutta Ferrari. Terzo Valtteri Bottas con la Mercedes, davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton, staccato 590 millesimi da Vettel.

Era dal 2012 che il Cavallino Rampante non realizzava due pole position consecutive. Per Vettel invece si tratta della 52/a pole in carriera particolarmente importante su questa pista che è considerata del tutto favorevole alla Mercedes. In terza fila le due Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo. Completano la top ten Nico Hulkenberg e Carlos Sainz, rispettivamente settimo e nono con la Renault. Tra loro la Force India di Sergio Perez, ottavo. Decima la Haas di Romain Grosjean.

Vettel - "Sono stato contento di tutto il giro, non solo del terzo settore, la macchina è stata davvero fantastica, continuava a migliorare, sono contento". Sono queste le prime parole di Sebastian Vettel dopo la pole. "Nel primo tentativo avevo fatto qualche errore, avevo perso il posteriore alla terza e alla sesta curva, mi mancava qualcosa e sapevo che se avessi fatto un giro in ordine... - ha aggiunto il pilota della Ferrari - La partenza? Credo che dalla parte di Kimi (Raikkonen, ndr) ci sia più gomma, dovrò stare attento".

Raikkonen - "Non è andata male però non abbastanza per fare la pole. Il secondo posto non è esattamente quello che volevo ma domani proveremo a far meglio". Così Kimi Raikkonen, secondo dietro a Vettel, al termine delle qualifiche. "Cercheremo di migliorare, sicuramente sarà una gara lunga, dovremo tenerci fuori dai problemi, dopo vedremo cosa riusciremo a portare a casa", ha aggiunto il pilota della Ferrari.

Bottas - "Credo che oggi sia stata una giornata piuttosto lineare, in qualifica abbiamo capito a mano a mano le gomme". Il pilota della Mercedes Valtteri Bottas ha commentato così il terzo posto. "Evidentemente le Ferrari avevano un grip migliore di noi", ha aggiunto.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata