F1, Hamilton vince Gp Abu Dhabi ed è il nuovo campione del Mondo

Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti), 23 nov. (LaPresse) - Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio di Abu Dhabi ed è il nuovo campione del Mondo di Formula 1. Il pilota britannico della Mercedes ha preceduto sul traguardo le due Williams di Felipe Massa e Valtteri Bottas. Solo tredicesimo Nico Rosberg, sull'altra Mercedes, partito dalla pole position ma rallentato da un problema di affidabilità e finito addiruttura doppiato. Ancora lontane dalle prime posizioni la Ferrari, con Fernando Alonso nono e Kimi Raikkonen decimo. Per lo spagnolo era l'ultima gara con la Rossa, così come ultimo Gp con la Red Bull per Sebastian Vettel giunto ottavo.

Per Hamilton è il secondo titolo Mondiale dopo quello nel 2008 con la McLaren, al pilota inglese anche le congratulazioni del principe Henry presente ai box della Mercedes. Per le Frecce d'Argento è arrivata l'ennesima doppietta, mentre la Williams si conferma seconda forza ma con divario nettissimo. Per Hamilton quella di Abu Dhabi è l'11/a vittoria della stagione, a dimostrazione di un dominio assoluto anche nei confronti del compagno di squadra Rosberg fermo a cinque. Una gara che di fatto si è risolta dopo pochi metri, con Hamilton che scatta meglio e soffia la prima posizione a Rosberg incapace di sfruttare la pole position. Poi a metà corsa il tedesco accusa una perdita di potenza del motore che lo costringe a rallentare e a lasciare andare Hamilton verso la vittoria della gara e del titolo. Rosberg viene via via superato dai più immediati inseguotori: prima le due Williams di Massa e Bottas, poi la Red Bull di Ricciardo e gli altri finendo addirittura doppiato dal compagno. Ennesima gara anonima per la Ferrari, di fatto mai capace di tenere il passo dei più veloci.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata