F1, Gran Bretagna: trionfa Rosberg, 3° Alonso. Ritiro per Vettel, ma è caos gomme

Silverstone (Regno Unito), 30 giu. (LaPresse) - Nico Rosberg con la Mercedes ha vinto il Gran Premio di Gran Bretagna a Silverstone davanti alla Red Bull di Mark Webber e alla Ferrari di Fernando Alonso. Quarto Hamilton, quinto Raikkonen, sesto Massa. Ritiro per Sebastian Vettel. Dopo la gara Rosberg ha subito una 'reprimenda' dai commissari di gara per non aver rallentato in regime di bandiera gialla. La vittoria del tedesco nel Gran Premio di Gran Bretagna è salva. Dopo aver rivisto le immagini della gara, i commissari hanno spiegato che Rosberg "non ha avuto una significativa riduzione della velocità" ma ha ricevuto solo una nota di biasimo, o un avviso. Dopo tre rimproveri durante una stagione scatta una penalizzazione di 10 posizioni in griglia. Per Rosberg è la prima ammonizione.

Gara emozionante caratterizzata da tanti colpi di scena e da diverse forature in pista che hanno richiesto due volte l'ingresso in pista della safety car. I due favoriti della vigilia Lewis Hamilton e Sebastian Vettel si sono visti 'traditi' dalla propria monoposto quando erano in testa alla corsa. Il pilota britannico è stato il primo a forare la gomma posteriore sinistra dopo pochi giri: sosta ai box forzata e gara compromessa nonostante la bellissima rimonta nel finale che l'ha visto risalire fino al quarto posto. Vettel invece, saldamente al comando fino a dieci giri dalla fine, ha avuto un problema al cambio della sua Red Bull ed è stato costretto al ritiro. Ne ha approfittato così Nico Rosberg, ritrovatosi in testa nel finale e capace di resistere agli assalti di Mark Webber, anche lui risalito tra i primi dopo una pessima partenza.

La Ferrari è riuscita ad aggiustare un weekend che si preannunciava molto difficile. Fernando Alonso ha ottenuto il miglior risultato possibile con la vettura a disposizione raccogliendo il terzo posto al termine di una gara coraggiosa e segnata da diversi duelli e sorpassi, da Sutil a Raikkonen, passando per le due McLaren. Oltretutto il ritiro di Sebastian Vettel permette ad Alonso di accorciare in classifica per il mondiale al termine di un weekend che sembrava presagire l'allungo del pilota della Red Bull. Buona prestazione anche di Felipe Massa, sesto all'arrivo dopo una rimonta dalle retrovie. Proprio come Hamilton anche il brasiliano ha forato la gomma posteriore sinistra nel corso del decimo giro.

La gara di Silverstone è stata ricca di colpi di scena oltre che per i tanti sorpassi in pista anche per i diversi guai alle gomme che hanno colpito i piloti. Lewis Hamilton, Felipe Massa, Jean Eric Vergne, Esteban Gutierrez e Sergio Perez hanno avuto lo stesso problema, ovvero una foratura alla gomma posteriore sinistra. Sotto accusa il fornitore Pirelli, che non ha ancora fornito spiegazioni in merito a questa 'strage di gomme' che ha caratterizzato il Gran Premio. La safety car è stata costretta anche per questo motivo a entrare due volte in pista, una prima volta per ripulire il tracciato dai detriti, una seconda per rimuovere la vettura ferma di Sebastian Vettel.

L'ordine d'arrivo del Gran Premio di Gran Bretagna disputato sul circuito di Silverstone. 1. Rosberg (Mercedes) 1h32:59.456 2. Webber (Red Bull-Renault) + 0.765. 3. Alonso (Ferrari) + 7.124. 4. Raikkonen (Lotus-Renault) + 7.756. 5. Hamilton (Mercedes) + 11.257. 6. Massa (Ferrari) + 14.573. 7. Sutil (Force India-Mercedes) + 16.335. 8. Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) + 16.500. 9. Di Resta (Force India-Mercedes) + 17.993. 10. Hulkenberg (Sauber-Ferrari) + 19.700. 11. Maldonado (Williams-Renault) + 21.100. 12. Bottas (Williams-Renault) + 25.000 13. Button (McLaren-Mercedes) + 25.900. 14. Gutierrez (Sauber-Ferrari) + 26.200. 15. Pic (Caterham-Renault) + 31.600. 16. Bianchi (Marussia-Cosworth) + 36.000. 17. Chilton (Marussia-Cosworth) + 1:07.600. 18. Van der Garde (Caterham-Renault) + 1:07.700. 19. Grosjean (Lotus-Renault) + 1 lap. Giro Veloce: Webber, 1'33.401. Ritirati: Perez, 47° giro. Vettel, 42° giro. Vergne, 36° giro.

La classifica del Mondiale piloti dopo il Gran Premio di Gran Bretagna, a Silverstone: 1. Sebastian Vettel (Ger/Red Bull) 132 punti; 2. Fernando Alonso (Spa/Ferrari) 111; 3. Kimi Raikkonen (Fin/Lotus) 98; 4. Lewis Hamilton (Gbr/Mercedes) 89; 5. Mark Webber (Aus/Red Bull) 87; 6. Nico Rosberg (Ger/Mercedes) 82; 7. Felipe Massa (Bra/Ferrari) 57; 8. Paul Di Resta (Gbr/Force India) 36; 9. Romain Grosjean (Fra/Lotus) 26; 10. Jenson Button (Gbr(McLaren) 25.

La classifica del Mondiale costruttori di Formula 1 dopo il Gran Premio di Gran Bretagna, a Silverstone: 1. Red Bull 219 punti; 2. Mercedes; 3. Ferrari 168; 4. Lotus 124; 5. Force India 59; 6. McLaren-Mercedes 37; 7. Toro Rosso 24; 8. Sauber 6.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata