F1, Gp Usa: Vince Hamilton, il titolo si assegnerà in Brasile

Austin (Texas, Usa), 18 nov. (LaPresse) - Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio degli Stati Uniti sul circuito di Austin, penultima prova del mondiale. Alle sue spalle Sebastian Vettel su Red Bull e Fernando Alonso. Buon quarto posto per Felipe Massa davanti a Jenson Button quinto. Hamilton si era imposto anche nell'ultimo Gp degli Stati Uniti, disputato nel 2007. Per l'inglese è il 21esimo successo in carriera. Il sorpasso decisivo è avvenuto al 42esimo giro. Il mondiale si deciderà quindi nell'ultima gara in Brasile a Interlagos. Sebastian Vettel si presenterà al via con un vantaggio di 13 punti su Fernando Alonso. Grazie al secondo posto ottenuto oggi da Sebastian Vettel nel Gp degli Usa ad Austin la Red Bull ha vinto matematicamente il terzo titolo mondiale costruttori consecutivo.

"Vedendo come era finita ieri l'obiettivo è stato centrato. Sono contento, i piloti hanno fatto una bella gara", ha commentato il team principal della Ferrari, Stefano Domenicali, ai microfoni di Rai Sport. "Ora - ha aggiunto - rimaniamo concentrati per il Brasile continuiamo a lavorare, poche chiacchere e non si molla fino alla fine".

"Sono felice per la vittoria nel titolo costruttori. E' stato un anno fantastico, ora manca l'ultima gara in Brasile", gli ha fatto eco Sebastian Vettel. "Con Lewis è stata una bella lotta - ha aggiunto - ha avuto una possibilità e l'ha sfruttata. Per noi comunque è un buon risultato, sono contento". "Sono veramente felice, per me è una giornata speciale perché era molto tempo che non vincevo. Sono orgoglioso di quanto fatto da me e dal team", ha spiegato infine il vincitore Hamilton.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata