F1, Gp Spagna: Mercedes subito fuori
Contatto tra i piloti delle frecce d'argento Rosberg e Hamilton

Barcellona (Spagna), 15 mag. (LaPresse) - Subito un colpo di scena al via del Gran Premio di Spagna di Formula Uno. Le due Mercedes di Nico Rosberg e Lewis Hamilton, che partiva dalla pole position, si sono toccate dopo poche curve e sono finite entrambe fuori pista. Entrambi sono stati costretti al ritiro. Daniel Ricciardo con la Red Bulls si trova così al comando della gara davanti al compagno di squadra Verstappen, con la safety car in pista. Dopo l'uscita della safety car Ricciardo ha mantenuto il comando della gara. Le Ferrari inseguono: Sebastian Vettel si trova al quarto posto, subito davanti al compagno di squadra Kimi Raikkonen, quinto.

LAUDA: COLPA DI LEWIS. "E' un errore stupido, vedere due Mercedes fuori dalla pista dopo 30 secondi non è accettabile". Così Niki Lauda, presidente non esecutivo di Mercedes, commentando ai microfoni di Sky Sport il contatto tra Hamilton e Rosberg nel corso del primo giro del Gp di Spagna di Formula Uno. "E' più colpa di Lewis perché ha attaccato lui - ha aggiunto - Guidare così è stupido".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata