F1 Gp Singapore, Hamilton primo: disastro Ferrari, Vettel ko
Raikkonen, Vettel e Verstappen si ritirano. Ne approfitta Hamilton

Partenza disastrosa per la Ferrari nel Gran Premio di Singapore sotto la pioggia. Raikkonen entra in contatto con Verstappen su Red Bull nel tentativo di superarlo e a loro volta i due piloti finiscono su Vettel. Il finlandese e l'olandese sono subito costretti al ritiro, così come Vettel partito dalla pole. Ne approfitta Hamilton che è al comando dopo il primo giro. I commissari viste le condizioni dell'asfalto hanno mandato in pista la safety car. 

"Non ho molto da dire: ho fatto una partenza nella media, ho visto Verstappen avvicinarsi e ho cercato di chiudere la porta. Ho sentito un colpo sul fianco ed è finita lì". Così Sebastian Vettel commenta ai microfoni di Sky Sport l'incidente che lo ha messo fuori gara nel Gran Premio di Singapore. "Non ho ancora visto nulla, solo Verstappen negli specchietti e poi Kimi che mi ha colpito. Non so cosa sia accaduto. Sono cose brutte, ma capita e la gara continua con noi che siamo qui", ha aggiunto il tedesco.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata