F1, Gp Singapore: Hamilton in pole position, Alonso 5°

Singapore, 22 set. (LaPresse) - Lewis Hamilton ha ottenuto la pole position nel Gran Premio di Singapore di Formula 1. Con il tempo di 1'46"362, l'inglese della McLaren ha preceduto la Williams del sorprendente Pastor Maldonado di circa mezzo secondo. Terza posizione per Sebastian Vettel su Red Bull, il tedesco era stato il più veloce in tutte e tre le sessioni di prove libere. Quarto l'inglese Jenson Button su McLaren mentre Fernando Alonso su Ferrari ha chiuso al quinto posto a circa 8 decimi da Hamilton.

Alle spalle di Alonso in terza fila si è piazzato l'ottimo Paul Di Resta su Force India. Settimo posto per Mark Webber su Red Bull che però è sotto investigazione da parte degli steward e potrebbe perdere qualche posizione. Alle spalle dell'australiano la Lotus del francese Romain Grosjean seguito dalle due Mercedes di Michael Schumacher e Nico Rosberg. I due tedeschi non hanno effettuato giri in Q3 per preservare le gomme in vista della gara. Male l'altro ferrarista Felipe Massa, eliminato in Q2 con il 13esimo tempo.

"Oggi non siamo andati forte, il tempo della pole era impossibile per noi. Dobbiamo concentrarci su domani, sarà una gara lunga, fisica su un circuito esigente. Servirà una grande concentrazione. Partiamo quinti ma al podio dobbiamo puntare", ha detto Alonso ai microfoni della Rai al termine delle qualifiche. E guardando proprio alla gara di domani, lo spagnolo ha aggiunto: "E' un circuito in cui serve la masima concentrazione. Non si sa mai quello che può succedere, dobbiamo essere sempre lì. Tanti i fattori in gioco e dobbiamo essere ottimisti".

"La squadra ha fatto un lavoro fantastico per tutta la settimana. Avevamo piccoli miglioramenti rispetto all' ultima corsa ma na sapevamo se potevano funzionare o meno. Vettel ha dimostrato di essere veloce in tutto il weekend ed era perciò molto difficile", ha detto invece Hamilton in conferenza stampa. "Questa è una pista difficile in cui tutto deve essere a punto, nei primi giri ho avuto qualche difficoltà ma alla fine sono stato anche fortunato ad effettuare un buon giro".

L'ordine di partenza del Gran Premio di Formula 1 di Singapore:

1. Lewis Hamilton (Gbr/McLaren) 1'46"362; 2. Pastor Maldonado (Ven/Williams) + 0.442; 3. Sebastian Vettel (Ger/Red Bull) + 0.543; 4. Jenson Button (Gbr/McLaren) + 0.577; 5. Fernando Alonso (Spa/Ferrari) + 0.854; 6. Paul di Resta (Gbr/Force India) + 0.879; 7. Mark Webber (Aus/Red Bull) + 1.113; 8. Romain Grosjean (Fra/Lotus) + 1.426; 9. Michael Schumacher (Ger/Mercedes) s.t.; 10. Nico Rosberg (Ger/Mercedes) s.t.

Eliminati in Q2 (distacchi dal miglior tempo di 1'47"943). 11. Nico Hulkenberg (Ger/Force India) + 1.310; 12. Kimi Raikkonen (Fin/Lotus) + 1.596; 13. Felipe Massa (Bra/Ferrari) + 1.679; 14. Sergio Perez (Mex/Sauber) + 1.840; 15. Daniel Ricciardo (Aus/Toro Rosso) + 2.109; 16. Jean-Eric Vergne (Fra/Toro Rosso) + 2.184; 17. Bruno Senna (Bra/Williams) s.t.

Eliminati in Q3 (distacco dal miglior tempo di 1'49"809).
18. Kamui Kobayashi (Gia/Sauber) + 2.245; 19. Vitaly Petrov (Rus/Caterham) + 3.158; 20. Heikki Kovalainen (Fin/Caterham) + 3.449; 21. Timo Glock (Ger/Marussia) + 3.682; 22. Charles Pic (Fra/Marussia) + 4.074; 23. Narain Karthikeyan (Ind/HRT) + 4.684; 24. Pedro de la Rosa (Spa/HRT) + 5.667.




© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata