F1, Gp Russia: trionfa Hamilton davanti a Rosberg, Alonso 6°. Mercedes vince titolo costruttori

Sochi (Russia), 12 ott. (LaPresse) - Lewis Hamilton su Mercedes ha vinto il Gran Premio di Russia di Formula 1. Il pilota inglese ha preceduto il compagno di squadra Nico Rosberg e la Williams del finlandese Valtteri Bottas. Sesto posto per la Ferrari di Fernando Alonso.

Con la vittoria odierna, Hamilton consolida il suo primato nella classifica del Mondiale piloti con 17 punti di vantaggio sul compagno Rosberg quanto mancano ancora tre gare alla fine. Hamilton ottiene la sua 31/a vittoria in carriera, raggiungendo Nigel Mansell come pilota inglese più vincente della storia della Formula 1. Per la Mercedes, che ha vinto matematicamente il Mondiale costruttori, è la nona doppietta stagionale. Hamilton ha dominato la gara dal primo all'ultimo giro: il momento clou in partenza, quando Rosberg nel superare il compagno taglia la traiettoria ed è costretto a cedere poi la posizione al compagno. Il pilota tedesco rovina le gomme ed è costretto ad andare subito ai box e a rientrare in ultima posizione. Da lì inizia una rimonta incredibile fino alla seconda posizione che limita in parte i danni in ottica Mondiale.

Alle spalle delle due Mercedes grande gara di Bottas con la Williams, che nel finale si toglie anche lo sfizio di firmare il giro veloce poi migliorato da Rosberg. Seguono le due McLaren di Jenson Button e Kevin Magnussen, per una volta competitiva. Sesto posto per Alonso, in lotta per il podio fino all'ultimo pit stop prima di farsi risucchiare. Lo spagnolo si è però messo alle spalle le due Red Bull di Daniel Ricciardo e Sebastian Vettel, rispettivamente settimo e ottavo. Nono posto per l'altra Ferrari di Kimi Raikkonen, mentre Sergio Perez sulla Force India chiude la top ten. Prossimo appuntamento con il Mondiale di Formula 1, il 2 novembre ad Austin negli Stati Uniti.

L'ordine d'arrivo del Gran Premio di Russia di F1: 1. Lewis Hamilton (Gbr/Mercedes) 1h31'50"744; 2. Nico Rosberg (Ger/Mercedes) + 13"657; 3. Valtteri Bottas (Fin/Williams) + 17"425; 4. Jenson Button (Gbr/McLaren) + 30"234; 5. Kevin Magnussen (Dan/McLaren) + 53"616; 6. Fernando Alonso (Spa/Ferrari) + 1'00"016; 7. Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull) + 1'01"812; 8. Sebastian Vettel (Ger/Red Bull) + 1'06"185; 9. Kimi Raikkonen (Fin/Ferrari) + 1'18"877; 10. Sergio Perez (Mex/Force India) + 1'20"067.

11. Felipe Massa (Bra/Williams) + 1'20"877; 12. Nico Hulkenberg (Ger/Force India) + 1'21"309; 13. Jean-Eric Vergne (Fra/Toro Rosso) + 1'37"295; 14. Daniil Kvyat (Rus/Toro Rosso) + 1 giro; 15. Esteban Gutierrez (Mex/Sauber) + 1 giro; 16. Adrian Sutil (Ger/Sauber) + 1 giro; 17. Romain Grosjean (Fra/Lotus) + 1 giro; 18. Pastor Maldonado (Ven/Lotus) + 1 giro; 19. Marcus Ericsson (Sve/Caterham) + 1 giro.

La classifica del Mondiale piloti dopo il Gran Premio di Russia: 1. Lewis Hamilton (Gbr/Mercedes) 291 punti; 2. Nico Rosberg (Ger(Mercedes) 274; 3. Daniel Ricciardo (Aus/Red Bull) 199; 4. Valtteri Bottas (Fin/Williams) 145; 5. Sebastian Vettel (Ger/Red Bull) 143; 6. Fernando Alonso (Spa/Ferrari) 141.

La classifica del Mondiale costruttori di Formula 1 dopo il Gran Premio di Russia: 1. Mercedes 565 punti; 2. Red Bull Racing-Renault 342; 3. Williams-Mercedes 216; 4. Ferrari 188; 5. McLaren-Mercedes 143.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata