F1, Gp Messico: vince Verstappen, Hamilton campione del mondo. Vettel 4°
Dopo il contatto tra i due in corsa per il titolo, il pilota britannico ha la meglio

Lewis Hamilton è per la quarta volta in carriera campione del mondo di Formula 1. Al britannico, che si è laureato campione con due gare d'anticipo, è bastato il nono posto ottenuto nel Gran Premio del Messico. La gara è stata vinta da Max Verstappen, che ha preceduto la Mercedes di Valtteri Bottas e la Ferrari di Kimi Raikkonen. Quarta piazza per l'altra 'rossa' di Sebastian Vettel.

Con questo trionfo il pilota della Mercedes eguaglia Alain Prost e lo stesso Sebastian Vettel. La gara è stata condizionata dal contatto alla partenza tra i due rivali per il titolo mondiale, costretti entrambi a fermarsi ai box nel corso del primo giro lasciando pista libera all'imprendibile Red Bull di Verstappen.

Inutile il tentativo di rimonta del ferrarista, che avrebbe dovuto chiudere al secondo posto per rinviare la festa del britannico. Quinta piazza per la Force India di Esteban Ocon, subito davanti alla Williams di Lance Stroll e all'idolo di casa Sergio Perez. Completano la top 10 Kevin Magnussen (Haas), quindi Lewis Hamilton, nono, e Fernando Alonso, decimo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata