F1, Gp Messico: insulti a Whiting, Fia valuta sanzioni contro Vettel
Lo sfogo nei confronti del direttore di corsa è emerso in un team radio

Rischia di costare caro a Sebastian Vettel lo sfogo nei confronti del direttore di corsa della Formula Uno Charlie Whiting, emerso in un team radio nel corso delle battute finali del Gran Premio del Messico, quando il pilota della Ferrari impegnato nella battaglia con Max Verstappen. Parlando al 'Daily Mail' infatti il presidente della Federazione Internazionale dell'Automobile Jean Todt ha evidenziato che "stiamo raccogliendo elementi sulla vicenda. Da lì vedremo se prendere delle decisioni". Nei giorni scorsi il team principal della Red Bull Christian Horner aveva criticato la condotta di Vettel chiedendo l'intervento della Fia.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata