F1, Gp Germania: Alonso mago della pioggia. Sua la pole position

Hockenheim (Germania), 21 lug. (LaPresse) - Dopo Silverstone anche Hockenheim diventa il regno di Fernando Alonso, almeno per quanto concerne le prove. Per la seconda volta su pista bagnata l'iberico, leader del mondiale, ha conquistato la pole position con il crono di 1'40"621. Al fianco di Fernando Alonso partirà il campione del mondo in carica Sebastian Vettel su Red Bull (+0.405). Terza piazza per Mark Webber (+1.838). L'australiano della Red Bull partirà però in ottava posizione per i cinque posti di penalità dovuti alla sostituzione del cambio. In seconda fila ci saranno quindi Michael Schumacher e Nico Hulkenberg, rispettivamente quarto e quinto nelle prove. Sesto tempo per Pastor Maldonado seguito dalle McLaren di Jenson Button e Lewis Hamilton. In casa Ferrari la nota stonata è rappresentata da Felipe Massa che ha chiuso 14esimo a quasi tre secondi da Alonso.

Questa la griglia di partenza. 1. Fernando Alonso, Spa, Ferrari, 1:40.621; 2. Sebastian Vettel, Ger, Red Bull, 1:41.026; 3. Michael Schumacher, Ger, Mercedes, 1:42.459; 4. Nico Hulkenberg, Ger, Force India, 1:43.501; 5. Pastor Maldonado, Ven, Williams, 1:43.950; 6. Jenson Button, Gbr, McLaren, 1:44.113; 7. Lewis Hamilton, Gbr, McLaren, 1:44.186; 8. Mark Webber, Aus, Germany, Red Bull, 1:41.496 (retrocesso di cinque posizioni); 9. Paul di Resta, Gbr, Force India, 1:44.889; 10. Kimi Raikkonen, Fin, Lotus, 1:45.811; 11. Daniel Ricciardo, Aus, Toro Rosso, 1:39.789; 12. Sergio Perez, Mex, Sauber, 1:39.933; 13. Kamui Kobayashi, Jap, Sauber, 1:39.985; 14. Felipe Massa, Bra, Ferrari, 1:40.212; 15. Bruno Senna, Bra, Williams, 1:40.752; 16. Jean-Eric Vergne, Fra, Toro Rosso, 1:16.741; 17. Heikki Kovalainen, Fin, Caterham, 1:17.620; 18. Vitaly Petrov, Rus, Caterham, 1:18.531; 19. Charles Pic, Fra, Marussia, 1:19.220; 20. Romain Grosjean, Fra, Lotus, 1:40.574 (retrocesso di cinque posizioni); 21. Timo Glock, Ger, Marussia, 1:19.291; 22. Nico Rosberg, Ger, Mercedes, 1:41.551 (retrocesso di cinque posizioni); 23. Pedro de la Rosa, Spa, HRT, 1:19.912; 24. Narain Karthikeyan, Ind, HRT, 1:20.230.


© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata