F1, Gp Canada: pole Vettel davanti ad Hamilton, Alonso è sesto

Montreal (Canada), 8 giu. (LaPresse) - Sebastian Vettel ha ottenuto la pole position nelle qualifiche Gran Premio del Canada di Formula 1. Il tedesco della Red Bull partirà dalla prima fila accanto all'inglese della Mercedes Lewis Hamilton. Per la terza volta in questa stagione, il pilota campione del mondo in carica scatterà dunque dalla prima prima posizione. In una giornata caratterizzata dalle pessime condizioni meteo, Vettel è riuscito a concludere con il miglior tempo, 1:25.425, precedendo Hamilton, autore del secondo crono con 1:25.512. La seconda fila sarà composta dal sorprendente Valtteri Bottas e da Nico Rosberg. Il giovane finlandese della Williams ha concluso le qualifiche al terzo posto con 1:25.897 davanti al tedesco della Mercedes (1:26.008).

Delusione in casa Ferrari. Fernando Alonso, apparso in evidente difficoltà, si deve accontentare del sesto posto dopo aver concluso con il tempo di 1:26.505, alle spalle dell'australiano della Red Bull Mark Webber (1:26.208). Male anche l'altra Rossa, quella di Felipe Massa, eliminato in Q2 dopo un'uscita di pista: il brasiliano scatterà dalla 16/a posizione. Completano la top ten Vergne, Sutil, Raikkonen e Ricciardo.

Questi i tempi delle qualifiche che hanno determinato la griglia di partenza del Gran Premio del Canada di Formula 1. 1. Sebastian Vettel, Ger, Red Bull, 1 minuto, 25.425 secondi; 2. Lewis Hamilton, Gbr, Mercedes, 1:25.512; 3. Valtteri Bottas, Fin, Williams, 1:25.897; 4. Nico Rosberg, Ger, Mercedes, 1:26.008; 5. Mark Webber, Aus, Red Bull, 1:26.208; 6. Fernando Alonso, Spa, Ferrari, 1:26.504; 7. Jean-Eric Vergne, Fra, Toro Rosso, 1:26.543; 8. Adrian Sutil, Ger, Force India, 1:27.348; 9. Kimi Raikkonen, Fin, Lotus, 1:27.432; 10. Daniel Ricciardo, Aus, Toro Rosso, 1:27.946. Eliminati dopo la seconda sessione: 11. Nico Hulkenberg, Ger, Sauber, 1:29.435; 12. Sergio Perez, Mex, McLaren, 1:29.761; 13. Pastor Maldonado, Ven, Williams, 1:29.917; 14. Jenson Button, Gbr, McLaren, 1:30.068; 15. Esteban Gutierrez, Mex, Sauber, 1:30.315; 16. Felipe Massa, Bra, Ferrari, 1:30.354. Eliminati dopo la terza sessione: 17. Paul di Resta, Gbr, Force India, 1:24.908; 18. Charles Pic, Fra, Caterham, 1:25.626; 19. Jules Bianchi, Fra, Marussia, 1:26.508; 20. Max Chilton, Gbr, Marussia, 1:27.062; 21. Giedo van der Garde, Ola, Caterham, 1:27.110; 22. Romain Grosjean, Fra, Lotus, 1:25.716.

ALONSO - "Potevamo fare meglio in condizioni di asciutto, ma penso che la qualifica non è stata del tutto male", così Alonso. "Era difficile - ammette - molte cose potevano andare storte in ogni curva. Partire sesti non è ottimale, ma qui se hai un ottimo passo gara puoi sorpassare". Proiettandosi alla gara di domani, Alonso sottolinea ancora l'importanza delle condizioni meteo: "Dobbiamo tenere un occhio al cielo - spiega - anche domani si prevede che le condizioni cambieranno, può piovere in ogni momento". "Dobbiamo essere pronti, sull'asciutto possiamo essere competitivi, ma sul bagnato dobbiamo migliorare, come tutti", aggiunge Alonso.

DOMENICALI - "Una qualifica difficile, purtroppo queste sono le condizioni in cui soffriamo, non mandiamo le gomme in temperatura e non riusciamo a spingere al massimo. Con il sole domani sarà meglio". Così Stefano Domenicali, team principal della Ferrari, commenta l'esito delle qualifiche del Gran Premio del Canada di Formula 1. Nonostante il sesto tempo di Alonso, però, resta ottimista sulla gara di domani dello spagnolo: "Se manteniamo quello che abbiamo visto nella giornata di ieri - spiega - le cose sono tutte molto aperte". "Peccato per Felipe ma cercheremo come sempre di dare il massimo", spiega Domenicali in merito all'uscita di pista di Massa nel corso della Q2.



© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata