F1, Gp Abu Dhabi: Rosberg in pole position davanti a Hamilton. Disastro Ferrari

Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti), 22 nov. (LaPresse) - Nico Rosberg partirà dalla pole position nel Gran Premio di Abu Dhabi, ultima e decisiva prova del Mondiale di Formula 1. Undicesima pole per il tedesco della Mercedes con il tempo di 1'40"480. Secondo posto per il compagno di squadre e leader del Mondiale Lewis Hamilton con 1'41"866.

Il pilota inglese ha commesso un errore nel suo ultimo tentativo lanciato e alla fine domani dovrà partire alle spalle del compagno in un testa a testa che si prospetta emozionante visto che deciderà il titolo. Seconda fila tutta Williams, con Valtteri Bottas terzo con il tempo di 1'41"025 e Felipe Massa quarto con 1'41"119. Seguono in terza fila le due Red Bull, con Daniel Ricciardo che con il tempo di 1'41"267 precede il tedesco Sebastian Vettel con 1'41"893.

In quarta fila ci sono la Toro Rosso del russo Daniyl Kvyat con 1'41"908 e la McLaren di Jenson Button con 1'41"964. La Ferrari chiude in modo disastroso l'ultima qualifica dell'anno: Kimi Raikkonen è nono con un tempo di 1'42"236, soltanto decimo invece Fernando Alonso con 1'42"866.

Per Rosberg è la 15/a pole position in carriera, l'undicesima (terza di fila) in questa stagione contro le 7 di Hamilton. L'inglese dal canto suo ha vinto 10 gare contro le 5 del tedesco e con 17 punti di vantaggio nella classifica del Mondiale domani gli basterà arrivare secondo per laurearsi per la seconda volta campione del Mondo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata