F1, governo indiano critica Ferrari per sostegno a marò

Greater Nodia (India), 26 ott. (LaPresse) - Il governo indiano ha espresso la sua infelicità per la scelta effettuata dalla Ferrari di mettere sulla vettura la bandiera della Marina militare italiana in sostegno dei due marò detenuti in India. "Utilizzare eventi sportivi per cause che non hanno niente da fare con lo sport non è coerente con lo spirito dello sport stesso", ha detto il ministro degli Esteri indiano in una nota.

Secondo il numero di Maranello, Luca Cordero di Montezemolo, invece: "Mettendo la bandiera della Marina, che è una bandiera italiana, sulle nostre monoposto vogliamo dare solo un piccolo contributo con grande rispetto verso le autorità indiane, un piccolo contributo perché si possa tra le autorità italiane ed indiane trovare una soluzione. Né di più, né di meno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata