F1, Ecclestone smentisce ma i bookie lo rimpiazzano con Justin King
Roma, 05 mar. - Bernie Ecclestone ha smentito le voci secondo le quali l'amministratore delegato di Sainsbury, Justin King, lo sostituirà alla guida della Formula Uno. King è conosciuto per essere un grande fan delle corse automobilistiche e suo figlio Jordan è un pilota professionista. La smentita di Ecclestone non convince i bookmaker che offrono Justin King in cima alla lavagna del suo successore a 1,80, davanti a Richard Scudamore (a 4,00), attuale boss della Premier League. A 5,50 due volti conosciuti del paddock, l'ex team principal della Mercedes Ross Brawn e l'attuale team manager della Red Bull Chris Horner. Doppia cifra per il presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo, a 11,00 come Jean Todt, ora alla FIA. A 34,00 un altro uomo della scuderia di Maranello, Stefano Domenicali, con Flavio Briatore lontano a 101 volte la posta. (Agipronews)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata