F1, Città del Messico intitola una curva a Nigel Mansell

Londra (Regno Unito), 15 set. (LaPresse/Reuters) - Il Messico ha intitolato l'ultima curva del suo rinnovato circuito di Formula Uno al pilota britannico, campione del mondo 1992, Nigel Mansell, con il paese che si prepara ad ospitare a novembre il Gran Premio dopo 23 anni. Proprio Mansell nel 1992 vinse l'ultima gara di F1 all'Autodromo Hermanos Rodriguez di Città del Messico, due anni dopo aver sorpassato con una manovra emozionante sull'austriaco Gerhard Berger intorno alla parte esterna della velocissima e temibile curva Peraltada. Il britannico, che è stato invitato per la gara del 1° novembre, si è detto "lusingato, orgoglioso e felice". "Ho bei ricordi delle corse a Città del Messico, la gente, l'energia e la pista stessa sono stati per me tutti momenti salienti nel calendario di F1 di allora", ha aggiunto.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata