F1, circuito Bahrain intitola prima curva a Michael Schumacher

Sakhir (Bahrain), 2 mar. (LaPresse) - Il circuito del Bahrain, in accordo con la famiglia, ha deciso di intitolare a Michael Schumacher la prima curva della pista sede il prossimo 6 aprile in notturna del Gp valido per il Mondiale 2014. In questo modo gli organizzatori del circuito intendono onorare il grande campione tedesco, in coma dallo scorso 29 dicembre per un colpo alla testa preso dopo una caduta sugli sci, nel decimo anniversario della pista. La prima edizione del Gp del Bahrain nel 2004 venne vinta proprio da Schumacher, che detiene ancora il record del giro più veloce.

Il sette volte campione del Mondo venne coinvolto nelle prime fasi di sviluppo del circuito del Bahrain, offrendo il proprio contributo nel design della pista, inclusa proprio la curva uno. "Con il sostegno della sua famiglia, è un grande privilegio poter onorare il più grande pilota della storia della F1 e una persona che la gente del Bahrain sente vicino al loro cuore", ha detto il presidente del circuito internazionale del Bahrein Zayed Al Zayani. "Fin dalla sua prima apparizione al BIC nel 2004, è diventato immediatamente un'ispirazione per tutti coloro che amano il motorsport nel Regno e quindi è naturale per noi a onorarlo in questo modo", ha aggiunto. "La famiglia di Schumacher desidera ringraziare il Bahrain International Circuit per questo gesto, riconoscendo i successi di Michael in Formula 1 e il suo contributo alla realizzazione del circuito. Sono convinta Michael apprezzerà l'idea e sarà molto onorata di avere una curva intitolata a lui", ha dichiarato la manager di Schumi Sabine Kehm.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata