F1, caso Pirelli-Mercedes: Fia rafforzerà controlli su test

Parigi (Francia), 21 giu. (LaPresse) - "La Fia si augura che questo caso e questo verdetto serva da lezione. A tal proposito, la Fia si assicurerà in futuro, in accordo con tutte le squadre di Formula 1, di rafforzare i controlli sui test". Questa la nota a margine con cui la Federazione Internazionale dell'Automobile ha commentato il verdetto del processo Pirelli-Mercedes, legato ai collaudi effettuati in segreto sulle gomme dalla scuderia tedesca sul circuito del Montmelò il 15, 16, 17 maggio scorso. La Federazione ha ricordato inoltre che le parti interessate potranno presentare ricorso contro la decisione del Tribunale Internazionale della Fia entro sette giorni davanti alla Corte d'Appello Internazionale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata