F1, Arrivabene: Sono arrabbiato, seconda fila poteva essere una realtà

Melbourne (Australia), 14 mar. (LaPresse) - "Non penso all'anno scorso, ma a quest'anno e non tiro alcun respiro di sollievo.

Anzi, sono anche un po' arrabbiato perché potevamo essere messi meglio. secondo me oggi le due Rosse in seconda fila era una cosa che poteva essere non un sogno ma una realtà". Il team principal della Ferrari Maurizio Arrivabene non è del tutto soddisfatto al termine delle prove ufficiali del Gran Premio d'Australia, che hanno visto Sebastian Vettel piazzarsi al quarto posto e Kimi Raikkonen al quinto. "Nel Q2 siamo stati troppo conservativi, in altri termini, abbiamo avuto paura di fare una cavolata e abbiamo voluto essere sicuri e questo lo abbiamo pagato nella Q3 - ha proseguito analizzando le qualifiche ai microfoni di Sky Sport - Il podio è possibile? Siamo qui tutti per tentare di andare sul podio. Ne parliamo domani. La sicurezza c'è, ma poi non ti devi far prendere dalla paura di tornare alla situazione dell'anno scorso e quindi essere troppo conservativi. Bisogna essere più aggressivi e rischiare di più", ha concluso Arrivabene.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata