F1, Alonso: Pioggia rappresenta incognita, dobbiamo prepararci a tutto

San Paolo (Brasile), 7 nov. (LaPresse) - "Quando l'asfalto è nuovo la pioggia rappresenta sempre una grande incognita ed è impossibile fa re pronostici: doveva essere così anche a Sochi ma poi non ha piovuto e questo vuol dire che dobbiamo prepararci a tutto". Così il pilota della Ferrari Fernando Alonso ha commentato la prima giornata di prove libere del Gran Premio del Brasile. "Con il nuovo asfalto la pista aveva molto grip ed era estremamente difficile mettere insieme un buon giro - ha aggiunto - perché il comportamento degli pneumatici variava ad ogni curva". Il pilota spagnolo nelle seconde libere è stato costretto a spegnere con l'estintore un principio di incendio scoppiato sulla propria monoposto. "Oggi sapevamo che utilizzando una power unit giunta alla fine del suo ciclo avremmo rischiato di non completare entrambe le sessioni, ma questo faceva parte di un programma adottato già da qualche gara - ha ammesso - E' sempre un peccato non riuscire a sfruttare tutti i minuti di prove a disposizione, anche se non credo che questo abbia condizionato troppo il nostro lavoro", ha concluso Alonso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata