F1, Alonso: Io nervoso? Nessun problema con squadra, ottavo posto è la realtà

San Paolo (Brasile), 8 nov. (LaPresse) - "Io nervoso? Potete dire quello che volete, non c'è nessun problema con la squadra". Il pilota della Ferrari Fernando Alonso ha risposto così ai microfoni di Sky Sport a chi gli chiedeva se fosse nervoso, complice anche un team radio 'acceso' a causa di un piccolo problema tecnico del corso del Q1 delle qualifiche, chiuse con l'ottavo posto finale. "Se non siamo pronti con la Q1 a uscire e fare il giro è chiedere troppo? - ha proseguito lo spagnolo - Penso che tutti quelli che vogliono il bene della Ferrari vogliono essere competitivi". Alonso ha commentato poi l'ottava piazza ottenuta nelle prove ufficiali. "Siamo stati settimi e ottavi in tutto il weekend - ha aggiunto - Siamo ottavi e decimi questa purtroppo è la realtà, anche se in un decimo potevamo essere quinti o decimi. Domani la gara è lunga, il graining è fondamentale. Speriamo di finire davanti ai nostri competitor per il campionato costruttori e di aiutare la squadra facendo il massimo". Nonostante la buona giornata di ieri, il compagno di squadra Kimi Riakkonen non è andato oltre la decima posizione. "Ho avuto sensazioni migliori ma non è stato molto diverso il risultato finale, sono sempre decimo - ha ammesso il finlandese - Ovviamente vedremo cosa accadrà in gara".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata