Più pesante e con le ali più larghe, ecco la Ferrari SF90

La scheda tecnica della nuova F1 di Maranello (la sesta della generazione "ibrida"). Il pilota e il suo equipaggiamento dovranno pesare 80 kg esatti. Cinque chili in più di carburante

La SF90 (sigla di progetto 670), presentata oggi a Maranello, è la sessantacinquesima monoposto realizzata dalla Ferrari per il campionato del mondo di Formula 1.

La vettura, sottolinea la scuderia di Maranello, è realizzata nel rispetto dei nuovi regolamenti che impongono diverse modifiche rispetto alle monoposto del 2018. Tra le più evidenti quelle alle ali anteriori e posteriori. L'ala anteriore è più larga e più semplice nei suoi profili aerodinamici, quella posteriore è più larga e alta. I deviatori di flusso sulle fiancate sono stati ridotti in altezza, mentre le prese d'aria dei freni anteriori sono state semplificate. Il peso complessivo della vettura sale a 743 chilogrammi, con il pilota e suo equipaggiamento che . La quantità di carburante disponibile per la gara è salita da 105 a 110 kg. La SF90 è la sesta vettura della generazione ibrida della Formula 1 iniziata nel 2014.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata