Gp Usa, Hamilton il più veloce dopo le due libere, secondo Leclerc. Vettel è fiducioso
Gp Usa, Hamilton il più veloce dopo le due libere, secondo Leclerc. Vettel è fiducioso

Il britannico della Mercedes precede Leclerc dopo due sessioni di prove libere ad Austin. Vettel: "Domani potremo migliorare"

Lewis Hamilton è il più veloce nella seconda sessione di libere del Gran Premio degli Stati Uniti, terz'ultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Sul circuito di Austin, in Texas, il britannico della Mercedes ha chiuso con il miglior tempo in 1:33.232, realizzato con gomme soft, precedendo di 301 millesimi la Ferrari di Charles Leclerc e di 315 millesimi la Red Bull di Max Verstappen, dominatore della prima sessione. Quarto tempo per Sebastian Vettel sull'altra Rossa, staccato di 658 millesimi. Il tedesco precede la Mercedes di Valtteri Bottas, quinto (+0.813) e la Red Bull di Alexander Albon (+1.202). La sessione è stata interrotta per qualche minuto a causa dell'incidente occorso a Romain Grosjean con la sua Haas.

“È sempre divertente qui ad Austin - dichiara il pilota della Ferrari, Sebastian Vettel, abbastanza soddisfatto della sua giornata- , anche se la pista probabilmente non è nelle migliori condizioni visto quanti dossi ci sono. Tuttavia è così, non ci possiamo fare niente e questo ci rende tutto un po’ più complicato. La vettura inizialmente mi è sembrata buona, e questo è positivo, poi però abbiamo provato alcune modifiche che non sono andate nella direzione giusta. Se non altro abbiamo capito di che cosa abbiamo bisogno e credo che domani potremo migliorare sul giro veloce", aggiunge il tedesco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata