La Mercedes di Valtteri Bottas
Gp d'Australia, trionfa Bottas, doppietta Mercedes, male le Ferrari

Il finlandese ottiene anche il primo punto di bonus per il giro veloce. Entusiasmo in casa Mercedes. Vettel: "Week end difficile. Meglio di così non si poteva fare"

E' subito doppietta Mercedes nel Gran Premio di Australia, prima gara del Mondiale di Formula 1 2019. Trionfa a sorpresa Vallteri Bottas davanti a Lewis Hamilton Terzo posto per Max Verstappen sulla nuova Red Bull motorizzata Honda. Fuori dal podio la Ferrari con Sebastian Vettel che non va oltre il quarto posto davanti al compagno di squadra Charles Leclerc. Rosse lontanissime dalle Mercedes.

Lewis Hamilton 

Sesto posto per Kevin Magnussen su Haas, settimo per Nico Hulkenberg su Renault. Ottavo posto per Kimi Raikkonen su Alfa Romeo. Chiudono la top ten Lance Stroll su Racing Point e Daniil Kvyat su Toro Rosso. Quindicesimo posto per Antonio Giovinazzi sull'altra Alfa Romeo, al debutto da pilota ufficiale in Formula 1 e primo pilota italiano dopo otto anni. Bottas ha ottenuto anche il giro veloce, che da quest'anno assegna un punto di bonus nella classifica generale. Prossimo appuntamento con il Mondiale di F1 il 31 marzo con il Gran Premio del Bahrain.

Bottas - "Sono molto contento, è stata la gara della vita. La mia migliore in carriera. Sono molto felice anche per il giro veloce e ora non vedo l'ora di arrivare alla prossima gara". Così Vallteri Bottas, subito dopo aver tagliato il traguardo. "Tutto il lavoro che ho fatto fin dall'anno scorso oggi ha pagato. Me la sono goduta, con una macchina fantastica e un team straordinario", ha aggiunto. "All'inizio ho provato a gestire, poi ho visto che ho iniziato ad aumentare il distacco ed è stato bello. L'ho già fatto in passato, devo soltanto continuare ad esprimermi così con un tutt'uno con la macchina", ha concluso Bottas.

Hamilton - Ed ecco Lewis Hamilton: "E' stato un bel weekend per il team, sono contento per Vallteri che ha fatto una grande gara. E' stato un weekend migliore di quanto sperato". Sulla lotta con Max Verstappen nel finale, Hamilton ha aggiunto: "Si, ma non c'è stato nessun problema". Tornando alla gara, il campione del Mondo in carica ha detto: "Sicuramente ho perso posizioni in partenza, ne parlerò con gli ingegneri. Ma è un buon inizio di stagione".

Sebastian Vettel 

Vettel - Vettel non cerca scuse: "E' stato un weekend difficile, non è il risultato che volevamo ma abbiamo portato a casa un buon bottino di punti. Ora dobbiamo capire velocemente cosa è successo in vista della prossima gara. Ma oggi non potevamo fare di meglio". E poi: "Non siamo contenti, ma non credo fosse così male la macchina. Il fatto che fossi così lento alla fine credo sia dipeso dalle gomme. Ho faticato, ma anche altri ho visto che hanno avuto problemi".

Leclerc - "Ho fatto una bella partenza, ho provato a battagliare cercando di superare sia Verstappen che Vettel in partenza. Poi peccato perchè ho perso due posizioni, ho fatto un piccol errore nel primo stint quando la macchina era difficile da guidare. Nel secondo è andata meglio". Così Charles Leclerc (Ferrari) commenta il quinto posto nel Gp di Australia. "Alla fine potevo superare Vettel, ma il team ha preferito mantenere le posizioni come mi hanno detto in radio", ha aggiunto.

Ordine d'arrivo . L'ordine di arrivo del Gran Premio di Australia, prima gara del Mondiale di F1 2019:
1. Valtteri Bottas Mercedes 1h25m27.325;
2. Lewis Hamilton Mercedes +20.886;
3. Max Verstappen Red Bull/Honda +22.520;
4. Sebastian Vettel Ferrari +57.109;
5. Charles Leclerc Ferrari +58.230;
6. Kevin Magnussen Haas/Ferrari +1.27.156;
7. Nico Hulkenberg Renault +1 Lap;
8. Kimi Raikkonen Alfa Romeo/Ferrari +1 Lap;
9. Lance Stroll Racing Point/Mercedes +1 Lap;
10. Daniil Kvyat Toro Rosso/Honda +1 Lap;
11. Pierre Gasly Red Bull/Honda +1 Lap;
12. Lando Norris McLaren/Renault +1 Lap;
13. Sergio Perez Racing Point/Mercedes +1 Lap;
14. Alexander Albon Toro Rosso/Honda +1 Lap;
15. Antonio Giovinazzi Alfa Romeo/Ferrari +1 Lap;
16. George Russell Williams/Mercedes +2 Laps;
17. Robert Kubica Williams/Mercedes +3 Laps.
Ritirati: Romain Grosjean Haas/Ferrari, Daniel Ricciardo Renault e Carlos Sainz McLaren/Renault.

Classifiche piloti e costruttori - La classifica del Mondiale piloti dopo il Gran Premio di Australia di F1:
1. Valtteri Bottas Fin/Mercedes 26 punti;
2. Lewis Hamilton Gbr/Mercedes 18;
3. Max Verstappen Ola/Red Bull-Honda 15;
4. Sebastian Vettel Ger/Ferrari 12;
5. Charles Leclerc Mon/Ferrari 10.


Classifica costruttori: 1. Mercedes 44 punti; 2. Ferrari 22; 3. Red Bull/Honda 15; 4. Haas/Ferrari 8; 5. Renault 6.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata