F1, svelata la Ferrari SF1000 che gareggerà nel mondiale 2020
F1, svelata la Ferrari SF1000 che gareggerà nel mondiale 2020

La monoposto presentata al Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia: al volante Sebastian Vettel e Charles Leclerc

Presentata al Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia la nuova Ferrari per il Mondiale 2020 di Formula 1, l via il 15 marzo a Melbourne, in Australia. Si chiama SF1000. Al volante Sebastian Vettel, al suo ultimo anno di contratto, e Charles Leclerc, alla sua seconda stagione sulla Rossa. "È il campionato in cui disputeremo il 1000° GP", ha dichiarato il presidente John Elkann, che poi ha aggiunto: "Se uno guarda ai 70 anni di F1, a cui la Ferrari è sempre stata presente, sono stati stati 991 Gran Premi disputati. Di questi ne ha vinti 238. La fame di vittoria è rimasta intatta".

La carrozzeria posteriore più ristretta per aumentare il carico aerodinamico e power unit più efficiente nel processo di combustione del motore termico. Queste le due principali caratteristiche della nuova SF1000. Inoltre il muso è una estremizzazione del concetto del muso della SF90 del 2019 e presenta un maggiore sbalzo per le strutture che sorreggono l'ala anteriore. Il motivo di questo cambiamento è sempre per favorire il carico aerodinamico. Ribassando alcuni elementi del sistema di raffreddamento è stato inoltre possibile ottenere un ulteriore abbassamento del baricentro, a tutto vantaggio della performance della monoposto. Altra particolarità sono i bracci della sospensione anteriore Sulla SF1000 è stata curata l’integrazione degli attacchi della sospensione con la presa aria freni per massimizzare il carico aerodinamico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata